Giovani economisti ad Assisi

Giovani economisti e imprenditori e imprenditrici di tutto il mondo unitevi allo spirito di Assisi. Vi ha convocato papa Francesco senza guardare al vostro "credo", alla vostra razza e filosofia di pensiero e di vita, ma solamente alla vostra appartenenza al genere umano, per trovare insieme il modo di "cambiare l'attuale economia e dare un'anima all'economia del domani" (Messaggio  per l'evento "Economy of Francesco, 19-21 novembre 2020)). Uniti dall'ideale di fraternità, ispirato e suggerito da san Francesco, sta a voi giovani, che siete capaci di sognare e rappresentate le sorti future del mondo, impegnarvi a costruire altri modi di intendere l'economia che guardi alla dignità dell'uomo per attuare insieme un nuovo umanesimo, fondato sul "prendersi cura" di se stessi, degli altri e del bene comune. C'è un concetto socio-economico della tradizione della Scuola francescana che dice: "quando nella società c'è anche solo uno che soffre ed è indigente, soffre tutta la comunità". Qui non si richiede che religione pratichi, ma se sei di buona volontà e la metti in pratica. Quanti di questi giovani di buona volontà, al di là di essere o no cristiani o laici sono stati invitati e saranno presenti?

di Oreste Bazzichi 

 

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.