Dopo il Decreto Sicurezza

All'indomani dell'approvazione del Decreto Sicurezza mi pongo delle domande, prima come Cristiano Cattolico e subito dopo come Politico. Se dovessi, come già accaduto qualche anno fa, vedere delle persone in mare sulle nostre coste chiedere aiuto che dovremo fare? dovremo dire no non posso far nulla perché le multe sono troppo pesanti? o andare contro ogni legge e seguire il valore più grande: quello di salvare una vita umana? La Politica deve avere al centro del dibattito  la tutela delle persone a cominciare dai più deboli a prescindere dal colore della pelle o dal proprio credo, tutti siamo uguali. Non possiamo accettare di dover aiutare prima gli Italiani e poi in ultima analisi preoccuparci di chi vive le tragedie delle guerre e della povertà. Oggi è una giornata che deve farci riflettere, Gesù diceva non abbiate paura di chi uccide il vostro corpo ma di coloro che uccidono la Speranza che è dentro di voi (Mt, 10,24-33). "Non lasciamoci rubare la Speranza".
 
di Debora Ciliento

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
This question is for testing whether or not you are a human visitor and to prevent automated spam submissions.
Image CAPTCHA
Enter the characters shown in the image.